6000 Sardine verso il sud (Taranto e Lecce)

«I pugliesi e i campani lo avevano chiesto a gran voce subito dopo le elezioni regionali dello scorso gennaio: ora si faccia rotta verso Sud. Così quell’appello si è trasformato da subito in una lettera al presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte, accolta poi anche dai ministri Provenzano e Boccia che incontreremo. Quelle richieste di attenzione interrogano la politica ma come nello spirito delle Sardine anche le comunità. E così la rotta a sud si trasforma dal 16 al 19 febbraio prossimo in una vera e propria staffetta ittica, che partendo da Roma (il 16 febbraio), e attraversando Napoli (il 18 febbraio) e Taranto (la mattina del 19 febbraio), approderà proprio a Lecce la sera di Mercoledì 19 febbraio».
È quanto si legge in un comunicato del movimento 6000 Sardine.
«Da Roma al Salento proveremo a disegnare con simboli e testimonianze una mappa delle priorità che a Sud si chiamano lavoro, infrastrutture, infiltrazione mafiosa, scarsa spesa dei fondi strutturali, salute, divari territoriali in istruzione, spopolamento, agricoltura, pesca e autonomia differenziata», conclude la nota.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore