Quale futuro per EIPLI commissariato dal 1979

La sigla Eipli vuol dire ente per lo sviluppo e irrigazione di Puglia Lucania e Irpinia, sede legale Iapigia in Bari. Istituito dal Capo provvisorio dello Stato con decreto n.281 del 1947, commissariato dal 1979, nel corso dell’anno 2011 con decreto Legge viene soppresso e posto in liquidazione.
Centocinquanta dipendenti a tempo indeterminato e 45 determinato, sovrintende otto dighe, quattro traverse, sorgenti con una capacità di accumulo pari a un miliardo di metri cubi d’acqua ogni anno.
A tutt’oggi gestito da un Commissario straordinario in attesa della costituzione di “una società formata dallo Stato e partecipate”: non è dato sapere se quest’ultime sono le Regioni o altre compagini pubblico-private.
Struttura parastatale il cui avvenire è un buco nero in fondo al tram.
Il 20 settembre 2017 il Ministro delle Politiche Agricole e Forestali, Maurizio Martina (Pd), proroga di un anno al Dr. Antonio Mario Lerario, dirigente Servizio Controlli della Regione Puglia, l’incarico di commissario dell’Eipli.
In data cinque ottobre 2018 il Ministro delle Politiche Agricole Forestali e del Turismo, Gian Marco Centinaio (Lega Salvini-Governo M5S-Lega), designa nuovo commissario il Dr. Antonio Altomonte, commercialista di Potenza “…dal cui curriculum vitae si evincono i requisiti professionali e le esperienze acquisite utili a ricoprire la suddetta carica”. Emolumento pari a 59.317,20 euro, durata un anno.
Altomonte è stato ed è amministratore unico, componente di Collegi sindacali, amministratore delegato, membro di consiglio di amministrazione, liquidatore di diverse società tra cui Proger S.r.l. di Roma, Solon S.p.A. di Carmignano di Brenta (Padova), Finetica S.c.a.r.l., T & T Finanziaria di Milano, DriverBeer S.r.l. di Milano, DriverFood S.r.l. di Baragiano (Potenza), Alisei Wind di Potenza. Dal 2005 al 2010 assessore al Bilancio Personale e Sport del Comune di Tolve, 3240 abitanti in provincia di Potenza, con sindaco l’avvocato Pasquale Pepe (Lista civica di centro destra, ex An, ex Fratelli d’Italia, rieletto primo cittadino di Tolve il 2015 con la Lista civica Avanti Tolve, il 4 marzo 2018 diventa senatore con la Lega Salvini Basilicata: ricopre sia la mansione di sindaco sia quella di senatore).
Ultimamente il Dr. Altomonte ha comunicato lo stato finanziario dell’Eipli tenendo conto dei pignoramenti che sommano oltre 50 milioni di euro, e il rischio di non pagare, da gennaio 2020, gli stipendi alle unità lavorative.
Situazione rilevata anche da Pietro Buongiorno, segretario generale Uila Puglia, che ha interessato tramite lettera il Ministro dell’Agricoltura Teresa Bellanova (Italia Viva).
Si vocifera che il dossier Eipli potrà essere riaperto dopo la designazione dell’ennesimo commissario, questa volta in capo al Governo M5S-PD-Italia Viva-LEU.
Quando? Ah, saperlo.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore