A Grottaglie la Fiera Internazionale dell’Aerospazio 2020

Via libera definitivo, dalla Giunta regionale, alla realizzazione della Fiera Internazionale dell’Aerospazio che si svolgerà presso l’aeroporto di Grottaglie dal 25 al 27 marzo 2020. Stanziati complessivamente 540.000 euro per l’organizzazione dell’evento che consentirà di proiettare l’aeroporto di Grottaglie nel mondo attraverso una vetrina internazionale alla quale parteciperanno le principali realtà del settore, al fine di far conoscere le prospettive di sviluppo, sul nostro territorio, del comparto dell’aerospazio che rappresenta per la Puglia una assoluta eccellenza.
Più nel dettaglio, 500.000 euro sono stati stanziati in favore di Aeroporti di Puglia sulla base di un progetto tecnico di allestimento degli spazi e di predisposizione dei servizi di supporto alla realizzazione dell’evento, mentre 40.000 euro sono stati stanziati in favore di ARTI agenzia regionale per le tecnologie e l’innovazione che si occuperà dell’organizzazione di alcune iniziative nell’ambito della Fiera. Alla realizzazione dell’ iniziativa contribuirà anche l’ITA, l’Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, che stanzierà complessivamente 150.000 euro, di cui 90.000 destinati al Distretto tecnologico dell’aerospazio.
“Sono molto soddisfatto per la realizzazione di questo progetto – afferma Mino Borraccino – che ho fortemente voluto nella mia qualità di Assessore allo Sviluppo Economico e che dimostra la grande attenzione con la quale il Governo regionale tutto guarda alle prospettive di sviluppo dell’aeroporto di Grottaglie in un settore strategico come quello dell’aerospazio. A ulteriore dimostrazione di questo ci sono i lavori in corso di realizzazione per l’ampliamento del piazzale di sosta dell’aeroporto e per la pista di rullaggio, mentre a breve partiranno i lavori per il rifacimento del terminal passeggeri per cui è imminente la gara di affidamento della progettazione. Tutto questo a conferma di quanto l’aeroporto “Marcello Arlotta” di Grottaglie rivesta sempre più un’importanza strategica nell’ambito delle prospettive di sviluppo della Regione Puglia, non solo come fulcro centrale del distretto dell’aerospazio (ormai una delle principali voci del nostro Pil regionale) ma anche con l’obiettivo ormai a portata di mano di avviare i collegamenti di linea civili per i passeggeri”.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore