Vieste, scoperta fabbrica abusiva di alcolici

La Guardia di Finanza di Foggia ha individuato e sequestrato uno stabilimento clandestino per la produzione e imbottigliamento di superalcolici di contrabbando a Vieste provincia di Foggia, in località San Salvatore, in particolare grappa.
I finanzieri hanno rinvenuto circa 650 litri di prodotto e diversi macchinari artigianali non denunciati previamente. È stato quindi accertato un consumo in frode di quasi 1000 litri di alcol a cui non era stata applicata l’accisa.
Le indagini sono partite dall’acquisto di un cospicuo quantitativo di bottiglie da parte di un cittadino bulgaro. La fabbrica abusiva violava anche le più basilari norme igienico-sanitarie, i prodotti erano imbottigliati senza etichette o contrassegni di Stato. Il responsabile della produzione e commercializzazione illegale è stato denunciato per fabbricazione clandestina di alcol e di bevande.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore