Gravina, una petizione per tutelare Bosco Difesa Grande

Una firma pro Bosco Difesa Grande. È l’iniziativa intrapresa dal prof. Pietro Ubbriaco. Lanciata sulla piattaforma digitale Change.org. ha per oggetto la tutela del Bosco, cuore del Mediterraneo e punta al riconoscimento dell’Unesco.
Il Bosco, grande duemila ettari, costituisce un importante riferimento ambientale sin dalla preistoria. Puglia e Basilicata che confinano con la zona boschiva praticavano la conservazione e il rispetto dell’ambiente boschivo e delle testimonianze storico-culturali.
Dal dopoguerra ad oggi l’area di bosco è stata colpita da diversi incendi e opere di disboscamento.
“Quindi questo arcaico e unico bene ambientale – afferma il prof. Ubbriaco – è giusto che riceva lo status di Patrimonio ambientale dell’Umanità Unesco”.
Chi vuole può aderire all’iniziativa firmando sul sito Change.org Petizioni online Bosco Difesa Grande.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore