Cerignola, 13 denunce per gestione illecita di rifiuti

Colline formate da rifiuti bituminosi situate a pochi passi di distanza da oliveti e vigneti. È la scoperta fatta dai Carabinieri del Noe di Bari in tre aree rurali ricadenti nel territorio di Cerignola provincia di Foggia.
Secondo le indagini si tratta degli scarti dell’attività di rifacimento del manto stradale. Al termine dell’operazione, avviata per contrastare il fenomeno dell’abbandono di rifiuti solidi urbani, speciali e pericolosi nelle campagne, sono state denunciate tredici persone e sequestrati 2 milioni e 300 mila euro di beni tra terreni e mezzi vari
I denunciati, residenti nelle province di Foggia e Barletta – Andria – Trani sono accusati di concorso nel reato di gestione illecita di rifiuti speciali.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore