Bari, nuova vita per il Teatro Kursaal Santalucia

Cominciati a fine agosto scorso i lavori per la ristrutturazione del Teatro Kursaal Santalucia (inaugurato il 5 novembre 1927), proprietà della Regione Puglia.
Cinque milioni di euro, finanziati dalla Giunta regionale, per realizzare la Casa delle Arti e dei Suoni, il restauro conservativo dell’immobile e l’adeguamento impiantistico.
Gara aggiudicata alla società Cobar di Altamura (azienda che si è occupata della restaurazione della Reggia di Caserta, del Teatro Petruzzelli e del Museo dei Bronzi di Riace), il termine per la fine lavori il 30 giugno 2020.
Dunque il capoluogo pugliese avrà un altro Teatro da 350 posti, la sala Giuseppina al primo piano per dibattiti e concerti da camera ed il roof garden destinato alle arti contemporanee.
Il restauro del Kursaal rientra nell’accordo sottoscritto tra Regione Puglia, Comune di Bari ed il Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore