Gravina, aspettando le riprese di James Bond 25

Proseguono le operazioni di allestimento – a cura della Lotus Production S.r.l. di Roma – del set inerente il film James Bond 25 (titolo provvisorio). Le zone cittadine interessate sono le seguenti: area archeologica del Padre Eterno, Bastione medievale di via Fontana della Stella, pianoro Madonna della Stella, il Ponte viadotto datato 1686 ricostruito dagli Orsini nel 1752 dopo il terremoto del 1722.
Quale intesa è stata sottoscritta (riguardo diritti d’immagine, logistica, eccetera) tra Comune gravinese e Lotus Production per l’uso del territorio e infrastrutture? Non è dato sapere.
A tal proposito due consiglieri comunali gravinesi, Ignazio Lovero e Ezio Simone del Gruppo Primavera Popolare – hanno chiesto, tramite lettera, al sindaco Alesio Valente (Pd) “A quanto ammonterebbe la somma che Lotus Production dovrebbe versare in diritti e in scomputo dei lavori nelle casse del Comune…”.
La missiva (o interrogazione?) dei due consiglieri riporta notizie e documenti già pubblicati sabato 20 luglio 2019, in esclusiva, da questa redazione – PUGLIA014.it. Insomma un copia-incolla via internet.
Strano, a Gravina non usano citare le fonti qualificate d’informazione giornalistica?
Qui il link all’articolo “Se James Bond paga 40.300,00 euro al Comune di Matera”, e le foto dei luoghi scelti per le riprese.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore