Regione Puglia, la gara da 10 milioni di euro per servizi di comunicazione

L’appalto telematico, a procedura aperta, verte sulla “conclusione di un accordo quadro multi lotto avente ad oggetto servizi per la comunicazione e organizzazione di eventi per gli enti e amministrazioni pubbliche pugliesi”.
Indetto da InnovaPuglia S.p.A., 100% proprietà della Regione Puglia a cui è riconducibile la direzione e il controllo, con base d’asta pari a 10.000.000,00 di euro Iva esclusa.
Il vincitore del bando deve, tra l’altro, realizzare l’ideazione e pianificazione di campagne istituzionali ed eventi, analisi dei risultati, location e allestimenti, messa in opera e gestione di materiali multimediali, servizi di catering, programma e acquisto di spazi pubblicitari sui mass media, servizi editoriali.
Concessione divisa nei seguenti lotti: numero 1 valore euro 4.500.000,00, numero 2 euro 3.000.000,00, numero 3 euro 2.500.000,00.
Alla gara possono intervenire società che negli ultimi due anni hanno registrato un fatturato medio annuo non inferiore a 200 mila euro per il lotto n.1, a 800 mila euro per il lotto n.2 e a 1.250.000,00 per il lotto n.3.
In merito alla capacità tecnica e professionale i concorrenti devono aver eseguito, nell’ultimo biennio, servizi analoghi in favore della Pubblica amministrazione o compagini private per un importo complessivo, Iva esclusa, non inferiore a 100 mila euro per il lotto numero 1, a 400 mila euro per il lotto numero 2 e a 600 mila euro per il lotto numero 3.
Durata del contratto? Ventiquattro mesi.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore