Otranto, la quarta edizione di Suoni e sapori del Salento e di Puglia

Presso il lungomare di Otranto dal 31 maggio al 2 giugno 2019 si terrà “Suoni e sapori del Salento e di Puglia”. Evento enogastronomico, giunto alla quarta edizione, inserito nel progetto Luce d’Oriente.
Nella magnifica cornice della città di Otranto, affacciandosi da una terrazza sul mare la vista sarà allietata da uno dei luoghi più suggestivi del Salento. La meraviglia del paesaggio sarà accompagnata dalle melodie della musica dal vivo che sazierà l’udito. Mentre il tatto sarà il protagonista del laboratorio di cucina che permetterà di riscoprire l’antica passione del metter le mani in pasta.
L’olfatto non verrà rallegrato solo dal profumo della brezza marina, ma anche da quello dei vini, espressione tipica del territorio, il cui sapore invece, appagherà il gusto.
Verranno degustati infatti 40 tra i vini più rappresentativi della produzione vitivinicola pugliese, 20 DOP, 20 vini da agricoltura biologica; sommelier professionisti racconteranno le storie di importanti cantine di Puglia alla scoperta dei numerosi vitigni autoctoni come il negroamaro, primitivo, susumaniello, nero di troia, bombino nero, malvasia, fiano, minutolo, bianco di Alessano e tanti altri.
Un’occasione per conoscere più a fondo il forte legame tra il territorio ed il meraviglioso mondo del vino. Oltre alla degustazione dei vini, avrà luogo anche quella delle birre tra cui quelle di Erland beer, birre a bassa fermentazione, in stile tedesco, dai profumi salentini e le birre ad alta fermentazione di Beerbante Salentina rifermentate in bottiglia per una gasatura naturale e dal profumo intenso. Ampia inoltre la degustazione di prodotti locali, salati come i taralli prodotti da Dani il forno delle Puglie che spaziano tra i sapori più vari, dal piccante del peperoncino.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore