Digitale, a Bari la rete internazionale EY Business Solution

EY, società leader a livello mondiale nei servizi di revisione e consulenza, ha aperto a Bari EY Business Solution, il competence center per la trasformazione digitale in collaborazione con il Politecnico di Bari. Presentato al Politecnico dal Rettore Eugenio Di Sciascio e dal presidente di EY Advisory S.p.A., Fabio Gasperini.
Il piano di sviluppo del nuovo competence center prevede l’assunzione di 50 tra professionisti e giovani neo-laureati, entro dicembre 2019, per arrivare a 200 unità entro dicembre 2021.
La prima selezione è rivolta a ingegneri e ragazzi provenienti da percorsi di laurea STEM. Ai giovani neolaureati verrà offerto un contratto di apprendistato di 36 mesi e la possibilità di entrare nel network internazionale di EY, con un periodo iniziale di formazione e affiancamento di 3 mesi nella sede aziendale di Milano.
L’obiettivo comune è sviluppare tecnologie digitali e soluzioni innovative, per rispondere alle crescenti esigenze delle imprese del territorio e impiegare nell’ambito della trasformazione digitale le migliori competenze della Puglia, in sinergia con aziende, partner tecnologici, università e nuove imprese.
Per il nuovo polo tecnologico, il cui primo nucleo viene attivato nel campus universitario, EY e il Politecnico di Bari hanno individuato cinque ambiti su cui focalizzare lo sviluppo di competenze per creare nei prossimi tre anni nuovi modelli professionali: Data and Analytics, Artificial Intelligence e Machine Learning, Robotic Process Automation, Mobile e Digital Factory, Digital Protection e Cyber Security.
Con EY Business Solution i giovani talenti e le imprese possono formare nuove competenze e creare soluzioni innovative all’interno di spazi co-working e smart-working.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore