Altamura, la festa medievale Federicus 2019

La manifestazione Federicus 2019 edizione VIII si articola nel tema “Li Agi” alla corte di Federico II. Tra le novità, prevista per i giorni dal 25 al 28 aprile, la prima edizione della partita a scacchi vivente prevista per venerdì 26 aprile, che andrà a rievocare quello che era uno dei giochi preferiti da Federico II di Svevia. Il Corteo storico dell’Imperatore, quello notturno, che si terrà sabato 27 a partire dallo Stadio D’Angelo alle ore 19:30 con l’arrivo in piazza in tarda ora, la prima volta nella storia dell’evento, con animazioni che riprendono giochi di luce e di fuoco.
Saranno più di 30 compagnie di spettacolo provenienti dalla Puglia e non solo, ad animare la festa per le strade e nelle piazze e durante i cortei.
Piazza Duomo e Piazza Matteotti si vestono di allegorie con allestimenti ad hoc, rispettivamente di una vigna in piazza, riprendendo un vecchio detto atamurano, accerchiata da locande dell’epoca all’insegna del bere e del magiar bene e un grande muro medievale con la presenza di acqua e di ghirlande della natura che rappresentano il simbolo dell’agio e della felicità a cura delle Imprese Altamurane, che in ogni edizione spendono gra parte del loro tempo per proporre un Palco sempre diverso e maestoso.
Il nuovo imperatore sfilerà insieme alla sua amata Bianca Lancia, di cui non si conosce ancora il nome, ma che sarà designata attraverso il sorteggio pubblico tra le finaliste del Consorso “Biancalancia sei tu 2019” che si terrà la sera del 25 aprile in Piazza Matteotti. Attesissimo anche il Palio di San Marco, conteso quest’anno per la prima volta dalle squadre altamurane che si sfideranno anche con quelle di alcune città italiane.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore