Taranto, dentro l’ex Ilva ci sarebbero 3750 tonnellate di amianto

“Nello stabilimento siderurgico di Taranto ci sono oltre 3750 tonnellate di amianto, di cui il 95 per cento di matrice friabile”. Parole dell’organizzazione Fiom Cgil. Argomento in discussione nelle stanze del ministero dell’Ambiente dato che il 27 marzo scorso è stata istituita la Commissione di lavoro giudata dall’ex magistrato Raffaele Guaraniello per la riforma normativa del settore amianto.
“Rappresenta una grande criticità, sia in riferimento all’esposizione al rischio dei lavoratori sia in riferimento al rischio ambientale, aggravata dall’eventuale presenza di materiale contenente amianto non censito”, denuncia il sindacato Fiom.
La commissione sull’amianto entro la fine di giugno prossimo dovrà procedere, secondo quanto riportato dal comunicato del ministro Sergio Costa, con la mappatura e le bonifiche di oltre 32 milioni di tonnellate di amianto presente sul territorio italico.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore