Basilicata, dopo molti anni Centrodestra conquista il Consiglio regionale

Dopo 24 anni il Centrodestra s’insedia nel Consiglio regionale della Basilicata al posto del Centrosinistra. Eletto presidente con 42% delle preferenze il generale in pensione della Guardia di Finanza Vito Bardi, residente a Napoli.
La Lega Salvini ha eletto sei consiglieri su 20 che compongono l’assemblea tra i quali l’unica donna, Donatella Merra (1.995 preferenze), stante che da troppi anni nel Consiglio regionale lucano non c’è rappresentanza femminile.
Tre seggi ciascuno a Forza Italia e Movimento 5 stelle, due posti ciascuno a Comunità democratiche-Pd e Avanti Basilicata, uno ciascuno a Fratelli d’Italia, Idea e Bardi presidente. C’è posto per il candidato governatore del centrosinistra, il farmacista Carlo Trerotola.
Anche l’ex presidente della Regione, Marcello Pittella, ha conquistato un seggio: candidato con la lista Avanti Basilicata a sostegno di Trerotola, Pittella ha raccolto 8.803 voti in provincia di Potenza.
I NOMI DEI CONSIGLIERI REGIONALI ELETTI:

  • Lega: Francesco Fanelli, Carmine Cicala, Massimo Zullino, Tommaso Coviello, Donatella Merra e Pasquale Cariello
  • Forza Italia: Francesco Cupparo, Francesco Piro e Rocco Leone
  • M5S: Gianni Leggieri, Gino Giorgetti e Gianni Perrino
  • Comunità democratiche-Pd: Mario Polese e Roberto Cifarelli
  • Avanti Basilicata: Marcello Pittella e Luca Braia
  • Fratelli d’Italia: Giovanni Vizziello
  • Idea: Vincenzo Baldassarre
  • Bardi Presidente: Piergiorgio Quarto.

In Consiglio regionale siederà anche il candidato governatore del centrosinistra Carlo Trerotola. In tutto i consiglieri confermati sono cinque: Perrino, Leggieri, Polese, Cifarelli e Pittella che nell’ultima legislatura ha ricoperto il ruolo di presidente della Giunta regionale.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore