Le riprese di James Bond 25 nei Sassi di Matera

“Una spettacolare sequenza d’apertura «action» in linea con il segmento di avvio del film «Spectre» a Città del Messico durante il Día de los Muertos (la ricorrenza messicana del giorno dei morti)”. È la scena che sarà girata a Matera del nuovo film sull’agente 007 «Bond 25». È quanto annuncia il settimanale Variety.
Le riprese a Matera di «Bond 25» coinvolgeranno circa 500 persone, tra personale e comparse, che arriveranno in Basilicata l’ultima settimana del prossimo luglio. Il film verrà programmato, con Daniel Craig ancora protagonista nella parte principale, l’8 aprile 2020.
Produttori sono Eon Productions e Mgm (Universal gestisce il film fuori dagli Usa). Tra le candidate ai ruoli femminili Lea Seydoux. Insieme a lei, probabilmente, anche Madeleine Swann (già protagonista del pluripremiato “La la land”, Ralph Finnes nei panni di M, capo dell’MI6, Ben Whishaw in quelli di Q – scienziato e ricercatore capo – e infine anche Naomi Harris nel ruolo di Moneypenny, che nei romanzi è la storica segretaria innamorata di Bond.
Probabili “bond girl” anche Emma Stone, già protagonista del pluripremiato film “La la land” e Dakota Johnson del film “Cinquanta sfumature di grigio”.
Entro qualche giorno dovrebbero esaurirsi i sopralluoghi per la scelta dei set nella zona del Pollino lucano e subito dopo verrà stilata la lista definitiva dei luoghi dove girare.
I Sassi materani saranno punto importante e centrale delle riprese, come pure la zona di piazza San Francesco e Piazza del Sedile.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore