Turismo, imprenditori pugliesi al Salone internazionale di Berlino

La Regione Puglia sceglie il più importante Salone internazionale del Turismo, ITB di Berlino (6-10 marzo 2019) per annunciare i grandi nomi della stagione culturale 2019, Medimex, Bif&st, Festival della Valle d’Itria, e presentare lo straordinario cartellone di PugliaEvents tra arte, musica, tradizione, cinema e sport.
Il presidente della Giunta regionale Michele Emiliano e l’assessore all’Industria turistica e culturale Loredana Capone guidano la delegazione pugliese che accompagna gli imprenditori turistici e culturali.
Con oltre 180.000 visitatori e 10.000 espositori da 180 paesi, la ITB è la maggiore fiera e mercato d’affari dell’industria dei viaggi.
Ad affiancare Emiliano e Capone la regista e attrice berlinese Margharete Von Trotta presidente del Bif&st – Bari International Film Festival; Cesare Veronico coordinatore di Puglia Sounds del Teatro Pubblico Pugliese, il presidente del Festival della Valle d’Itria, Franco Punzi, per la 45a edizione del festival dedicata a Paolo Grassi nell’anno del centenario della nascita; Aldo Patruno, direttore dipartimento Industria turistica e culturale; Luca Scandale, Pugliapromozione dirigente pianificazione strategica; Francesca Montessori, Sales Services and Digital Communication Director Air Dolomiti.
Nel 2018 la Germania è rimasta in vetta alla classifica dei principali mercati esteri in Puglia con 147.200 arrivi e 772.200 presenze (5,2 notti di permanenza media); l’incremento rispetto all’anno precedente è stato del +5% per gli arrivi, con una conferma delle presenze.
La Puglia tiene molto alla Germania e punta ad una ulteriore crescita dei flussi visto che secondo l’ultima indagine SWG per conto di Pugliapromozione emerge come la propensione dei tedeschi a visitare la Puglia (tra coloro che non vi sono mai stati) sia al di sopra della media di altri Paesi europei.
Dall’identikit del turista tedesco in Puglia emerge come l’offerta più ricercata sia quella integrata (mare e natura, mare e cultura, divertimento e mare, divertimento e cultura).
Il mare d’Apulia rappresenta ancora una novità da integrare con l’offerta in natura e cultura, quest’ultima espressione del genius loci e quindi elemento di differenziazione e unicità anche rispetto alle altre destinazioni del Sud Italia.
La Puglia è collegata con ben 11 città tedesche attraverso voli diretti (Amburgo, Karlsruhe/Baden-Baden, Berlino, Colonia, Dusseldorf, Francoforte, Hannover, Monaco, Memmingen, Norimberga, Stoccarda).
In forte crescita i passeggeri su voli di linea che collegano la Germania a Bari e Brindisi: nel 2018 sono stati 596.000, +30% rispetto al 2017 (459.000).

Potrebbe piacerti anche Altri di autore