Regione Puglia, il presidente Emiliano sempre assente

“Emiliano sempre assente, ormai è elemento disturbatore per la Puglia”. Parole del Presidente del Gruppo consiliare della Regione Puglia di Forza Italia, Nino Marmo, a fronte del rinvio della discussione in Consiglio della mozione sulla cosiddetta “Autonomia differenziata” delle Regioni del Nord Italia.
“Avendo avuto esperienze di governo – spiega Marmo – so perfettamente che i giri di Emiliano a Berlino, in Europa o in Puglia sono assolutamente inutili: anche oggi, per andare a Berlino alla fiera del turismo, il presidente di Giunta non è in Consiglio regionale e abbiamo dovuto rinviare alcuni punti importanti. Eppure, la sua presenza non era indispensabile e avrebbe potuto parteciparvi solo l’assessore. Ma quando si siede alla scrivania per studiare un atto o un provvedimento? Ormai è chiaro a tutti: Emiliano è un elemento disturbatore dell’attività della Regione.
Sono stati rinviati i punti sull’autonomia rafforzata delle regioni e sulle liste d’attesa. I colleghi interessati della maggioranza hanno protestato in aula, ma hanno dimenticato che, proprio un anno fa, fu il governo Gentiloni – del loro stesso colore politico – a firmare le pre-intese sull’autonomia regionale. Così come protestano sul rinvio della proposta di legge sulle liste d’attesa, ma non sul costante silenzio di Emiliano in qualità di assessore alla Sanità. Eppure, è del loro stesso partito e loro hanno certamente più strumenti di noi dell’opposizione per stigmatizzare la cronica assenza di Emiliano e lo stallo dell’attività politico-amministrativa della Giunta”.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore