La Mostra Van Gogh alive experience si trasferisce a Lecce

Dopo Bari la mostra ‘Van Gogh – The Immersive experience’, dedicata al genio olandese, dal prossimo 16 marzo sarà allestita nel convento degli Agostiniani di Lecce capoluogo salentino.
L’esposizione multimediale tenuta a Bari ha richiamato già oltre 50mila visitatori: da dicembre 2018 fino al 20 febbraio 2019. (‘Van Gogh alive – The experience’ è stata inaugurata lo scorso dicembre al Teatro Margherita e chiude il 20 febbraio), farà tappa nella città del barocco.
Il successo dell’evento, avvenuto in non pochi Paesi europei, è dovuto al fatto che i visitatori possono immergersi letteralmente all’interno dell’opere del geniale artista di fine Ottocento grazie a proiezioni 3D ad altissima risoluzione con i visori di realtà virtuale che permettono di percepire tridimensionalmente ogni dettaglio cromatico.
Così anche a turisti e spettatori leccesi sarà possibile percepire Van Gogh attraverso i Girasoli gialli che prendono vita, o la Notte stellata che si anima a pochi passi dagli occhi o a Campo di grano con volo di corvi che illuminerà di giallo a 360 gradi le stanze del convento.
La mostra sarà aperta al pubblico fino al 6 maggio, dal lunedì al venerdì dalle 09:00 alle 20:00 e il weekend fino alle 22:00, mentre il costo dei biglietti è di 12 euro.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore