Azioni bancarie illiquide, AdC chiede intervento della CONSOB

Dopo l’accertamento di comportamenti scorretti di Banca Popolare di Bari che hanno determinato sanzioni milionarie nei confronti dei vertici della Banca, l’Associazione Avvocati dei Consumatori (responsabile nazionale avv. Domenico Romito) chiede con un suo esposto a Consob (commissione nazionale per le società e la Borsa) di far luce sulle procedure di vendita di azioni illiquide da parte di altre Banche Popolari tra cui Banca Popolare del Lazio, Banca popolare di Puglia e Basilicata e Banca Popolare Pugliese.
Tali azioni, come attesta il mercato Hi-Mtf, si troverebbero in una situazione di illiquidità per assenza di acquirenti oltre ad un loro notevole deprezzamento.
Per maggiori informazioni sull’azione di tutela e per segnalazioni è sempre attivo uno sportello telematico a disposizione dei risparmiatori interessati: info@avvocatideiconsumatori.it.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore