Bari, strane sedie e quant’altro in Piazza Umberto

«Abbiamo più volte chiesto ad Amiu (azienda comunale gestione rifiuti urbani, ndr) di rimuovere quelle sedie ma sono rimaste lì», sostengono gli esponenti del Comitato di Piazza Umberto di Bari.
Peratnto lanciano una petizione per chiedere al sindaco Antonio Decaro di recintare una delle piazze storiche più importanti del capoluogo pugliese, dopo aver visto in che condizioni versa la piazza anche dopo le pulizie giornaliere degli operatori dell’Amiu.
«Abbiamo pregato l’operatore ecologico – scrivono alcuni residenti – di rimuovere sedie e quant’altro dalle aiuole ma ci ha risposto che il più delle volte è stato minacciato da chi le usa per sedersi intorno alla panchina. Panchine che solitamente vengono usate come tavoli da gioco».
Denuncia piuttosto grave se dovesse essere confermata dall’Amiu.
Spesso in diversi giardini pubblici della città come piazza Giuseppe Garibaldi e in quelli che si trovano vicino la Chiesa Russa vengono create vere e proprie, diciamo così, bische a cielo aperto. Che dovrebbero essere innocue se a fine partite venissero smantellate.
Qui alcune foto foto condivise su Facebook dal Comitato.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore