Matera 2019, assurdo doppio senso in via delle Beccherie

Via delle Beccherie, cuore storico della città dei Sassi, è precipitata nel traffico automobilistico confusionario. Infatti eliminando il senso unico per le automobili il Comune ha deciso di praticare il doppio senso. Di conseguenza è caos quotidiano per automobili e soprattutto pedoni: quest’ultimi si trovano a sopportare situazioni, diciamo così, incresciose e anche pericolose.
Pertanto non pochi commercianti, abitanti hanno sollecitato più volte Uffici e responsabili pubblici a trovare una soluzione.
In primis, ripristinare l’antecedente modalità di senso unico. Risposta? Nessuna.
Ma Matera, città europea della cultura 2019, non dovrebbe rendere più urbana e civile l’esistenza quotidiana dei molti cittadini che hanno scelto di vivere nei Rioni Sassi dal 1993 denominati Patrimonio dell’Umanità?
In Via delle Beccherie o via dei Boccieri – già Via Margherita, già Via degli Scarpari – a partire dal seconda metà del Sedicesimo secolo si costituì un cospicuo nucleo abitativo. “Lungo l’asse viario – si legge nel libro “Matera” di Cosimo Damiano Fonseca, Rosalba Demetrio e Grazia Guadagno – che si andava definendo, si apriva infatti Porta Pepite e ciò farebbe supporre che l’attuale via delle Beccherie ripercorra sostanzialmente il precedente tracciato della strada di accesso alla città attraverso questa porta… Via delle Beccherie rappresenta uno dei primi punti di innesto con il Piano che inizia a definirsi oltre la Civita mentre i Sassi non appaio più borghi esterni ad essa…”.
Ecco, uno spazio storico e urbanistico di notevole importanza, da salvaguardare.
Qui le foto significative scattate in via delle Beccherie.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore