Banca PPB, Di Leo nominato vicepresidente

Il Consiglio di Amministrazione della Banca Popolare di Puglia e Basilicata ha nominato Vice presidente Pietro Di Leo in sostituzione della prof.ssa Rosa Calderazzi, che continuerà a svolgere il ruolo di Presidente del Comitato Rischi.
Pietro Di Leo – altamurano, 57 anni, diploma in Ragioneria, nel 2017 designato Cavaliere del Lavoro, consigliere della Banca dall’agosto 2013 e nel 2016 eletto vicepresidente del medesimo istituto bancario al posto del gravinese Giovanni Colangelo – è amministratore unico della Di Leo Pietro S.p.A., azienda che opera nel settore dei prodotti da forno con stabilimento nell’area industriale materana di Jesce.
Leonardo Patroni Griffi afferma: “A nome di tutto il Consiglio di Amministrazione ringrazio Rosa Calderazzi per l’impegno e la qualità professionale espresse durante il suo incarico ed esprimo a Pietro Di Leo gli auguri di un buon lavoro nella certezza che esprimerà al meglio le sue grandi doti manageriali, derivanti dall’esperienza e dalla conoscenza delle peculiarità del nostro territorio”.
Di Leo dichiara di essere “Onorato del prestigioso ruolo che svolgerò con passione e determinazione”.
Dunque oggi i vertici della Banca appulo lucana sono i seguenti: presidente Leonardo Patroni Griffi, vicepresidente Pietro Di Leo, direttore generale e amministratore unico Alessandro Maria Piozzi, consiglieri Giuseppe Abatista, Michele Amenduni, Rosa Calderazzi, Guglielmo Morea, Giovanni Rosso, Giuseppe Tammaccaro.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore