Matera, prosegue battaglia per la salvaguardia dell’area verde di contrada Granulari

I cittadini attivi di contrada Granulari (Zona San Giacomo), riuniti nel Comitato Matera Nord presieduto da Mario Stasi, hanno chiesto al Tribunale Amministrativo Regionale (TAR) per la Basilicata l’annullamento della Convenzione stipulata tra il Comune di Matera e i costruttori. Motivo? Violazione delle prescrizioni di Legge e di quelle previste nella delibera di Consiglio Comunale n. 7 dell’anno 2016.
Il Tar, valutata l’urgenza della questione, a breve deciderà nel merito a fronte della richiesta di soppressione dell’accordo firmato tra Municipio della Città dei Sassi e rappresentanti delle imprese edili.
In caso di accoglimento della suddetta richiesta, i lavori appena iniziati saranno bloccati.
Oltre ad impugnare la convenzione davanti al TAR, i cittadini hanno fatto rilevare all’Amministrazione Comunale che con l’adozione del regolamento Urbanistico dovrebbero scattare le norme di salvaguardia. Quest’ultime, tra l’altro, prevedono la decadenza delle concessioni edilizie rilasciate dal Comune di Matera tra cui quella riguardante contrada Granulari.
Lo scopo della civile battaglia intrapresa dal Comitato Matera Nord è quello di conservare e garantire a tutti i cittadini materani un’importante zona verde che risulta fondamentale per ridurre l’inquinamento ambientale ed  il riscaldamento urbano in un’area già altamente cementificata. Aspettando la decisione dei Giudici amministrativi.
Qui alcune foto inerenti contrada Granulari.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore