Banca PPB verso il mercato Hi-Mtf segmento order driven

In linea con la raccomandazione Consob del 18 ottobre 2016 e con quanto previsto dalla direttiva Mifid2, in vigore dal 3 gennaio 2018, la Banca Popolare di Puglia e Basilicata ha avviato le attività propedeutiche alla ammissione delle Azioni ordinarie alla negoziazione sul sistema multilaterale Hi-Mtf, segmento order driven.
Obiettivo? Perseguire una maggiore liquidabilità dell’ investimento in titoli di propria emissione rispetto all’attuale sistema di regole interne di compravendita.
Al fine di gestire adeguatamente il passaggio alla nuova sede di contrattazione, caratterizzata da differenti modalità di esecuzione degli ordini è sospesa la raccolta di ordini aventi ad oggetto le Azioni.
Gli ordini impartiti sino alla data del 30 settembre 2017 e in attesa di esecuzione conserveranno la priorità temporale acquisita al momento del conferimento e saranno oggetto di esecuzione, nei limiti ed alle condizioni di prezzo stabiliti dalle vigenti regole interne di negoziazione delle Azioni, fino alla data di validità degli stessi.
La Banca darà pronta comunicazione, ai sensi dell’art. 109 del Regolamento emittenti di cui alla delibera Consob 11971 del 14/5/1999 e successive modifiche e dell’art. 114 T.U.F., della richiesta di ammissione a Hi-Mtf e, successivamente, dei relativi dettagli tecnici e della data di inizio delle contrattazioni.
Tutte le informazioni sul funzionamento e sulle regole del mercato Hi-Mtf sono presenti sul sito www.himtf.com.
Hi-Mtf Sim spa è la società che organizza e gestisce Hi-Mtf : mercato per la negoziazione di strumenti finanziari che offre garanzie di trasparenza,liquidità e efficienza.
I soci sono i seguenti : Istituto centrale banche popolari italiane,Iccrea Banca,Banca Aletti & C.,Gruppo Banco Popolare,Banca Sella Holding. Il consiglio di amministrazione è formato da Vittorio Conti presidente,Giuseppe Capponcelli vicepresidente,amministratore delegato Giovanni Battista Roversi e i consiglieri Romano Zanetti,Carlo Pirna Della Tallia,Andrea Torri.Sede legale in Milano, capitale sociale 5.000.000,00 euro.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore