Bollo auto,c’è agevolazione per i debitori pugliesi

Gli automobilisti pugliesi che non hanno versato(integralmente o parzialmente) il bollo auto tra il 2005 e il 2016,vengono favoriti dai vertici politici della Regione Puglia.
La giunta regionale, riunita in sessione straordinaria nel corso dell’ultima assemblea del Consiglio, ha approvato la delibera con oggetto “Definizione agevolata della tassa automobilistica regionale”.Che cosa vuol dire ?
Ecco: i proprietari degli automezzi che avessero ricevuto la notifica di pagamento di cartelle riguardanti omessi o insufficienti versamenti della tassa automobilistica regionale possono– compilando un apposito modulo– usufruire della sopradetta possibilità.Quest’ultima regolata dal secondo comma dell’articolo n. 65 della Legge regionale n° 40 del 2016: ” i debitori possono estinguere il dovuto senza corrispondere le sanzioni incluse in tali carichi,gli interessi di mora e le spese di notifica”
Il termine per aderire alla facilitazione ideata da presidente e assessori regionali è il prossimo 30 settembre.
La modulistica sarà pubblicata sul Bollettino ufficiale regionale oltre che sul Portale Tributi della Regione.
Il debitore, nella dichiarazione, dovrà indicare anche la pendenza di eventuali giudizi riguardanti gli obblighi cui si riferisce l’attestato medesimo, assumendo l’impegno a rinunciare agli stessi giudizi.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore